Tutte le categorie
    Filters
    Preferenze
    Cerca

    Formlabs Form Cure L 230V

    €3199,00 IVA esclusa
    Il Form Cure L utilizza calore, luce UV ed esposizione uniforme per consentire alle parti di raggiungere proprietà meccaniche ottimali e precisione dimensionale.

    Cod: FHL-CU-230V-01
    Data di spedizione: 10 - 15 gg lavorativi

    Formlabs Form Cure L 230V

    Il Form Cure L utilizza calore, luce UV ed esposizione uniforme per consentire alle parti di raggiungere proprietà meccaniche ottimali e precisione dimensionale.

    Ottimizzata per i materiali Formlabs

    Usa le impostazioni di polimerizzazione predefinite o salva i profili personalizzati che utilizzi più spesso per migliorare l'efficienza del processo di post-elaborazione.

    Polimerizzazione rapida ad alta intensità

    Due elementi riscaldanti da 500 W consentono di raggiungere temperature fino a 80 °C in meno di dieci minuti e tre luci UV utilizzano una lunghezza d'onda ottimale, per una polimerizzazione rapida ed efficace.

    Temperatura: 80C°

    Elementi riscaldanti: due da 500 W

    Esposizione uniforme

    Una cavità interna riflettente e una piattaforma rotante in vetro fanno sì che la luce UV raggiunga tutte le superfici della parte, per una polimerizzazione uniforme.

    Una volta che la camera è riscaldata, 3 LED innescano la reazione di post polimerizzazione, portando le componenti alle loro massime proprietà meccaniche.

    Convalidata per applicazioni biocompatibili

    Form Wash L e Form Cure L sono stati convalidati per l'uso all'interno di workflow approvati dall'Agenzia per gli alimenti e i medicinali degli Stati Uniti (FDA) e sono compatibili con i materiali biocompatibili e sterilizzabili prodotti nella nostra struttura con certificazione ISO 13485.

     

    Guida alla fotopolimerizzazione post-stampa delle resine Formlabs

    Al termine della stampa di un pezzo mediante SLA, il pezzo si trova sulla piattaforma di stampa nel cosiddetto “stato verde”. Questo significa che benché i pezzi abbiano raggiunto la loro forma finale, la polimerizzazione non è stata completata del tutto e il pezzo deve ancora acquisire le sue massime proprietà meccaniche. La fotopolimerizzazione post-stampa con luce e calore è un passaggio chiave per sbloccare le proprietà di materiale definitive dei pezzi stampati in 3D mediante SLA. Raggiungere proprietà ottimali è fondamentale soprattutto quando si utilizzano resine funzionali o speciali.

    Scrivi una recensione
    • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
    • Pessimo
    • Eccellente

    Formlabs Form Cure L 230V

    Il Form Cure L utilizza calore, luce UV ed esposizione uniforme per consentire alle parti di raggiungere proprietà meccaniche ottimali e precisione dimensionale.

    Ottimizzata per i materiali Formlabs

    Usa le impostazioni di polimerizzazione predefinite o salva i profili personalizzati che utilizzi più spesso per migliorare l'efficienza del processo di post-elaborazione.

    Polimerizzazione rapida ad alta intensità

    Due elementi riscaldanti da 500 W consentono di raggiungere temperature fino a 80 °C in meno di dieci minuti e tre luci UV utilizzano una lunghezza d'onda ottimale, per una polimerizzazione rapida ed efficace.

    Temperatura: 80C°

    Elementi riscaldanti: due da 500 W

    Esposizione uniforme

    Una cavità interna riflettente e una piattaforma rotante in vetro fanno sì che la luce UV raggiunga tutte le superfici della parte, per una polimerizzazione uniforme.

    Una volta che la camera è riscaldata, 3 LED innescano la reazione di post polimerizzazione, portando le componenti alle loro massime proprietà meccaniche.

    Convalidata per applicazioni biocompatibili

    Form Wash L e Form Cure L sono stati convalidati per l'uso all'interno di workflow approvati dall'Agenzia per gli alimenti e i medicinali degli Stati Uniti (FDA) e sono compatibili con i materiali biocompatibili e sterilizzabili prodotti nella nostra struttura con certificazione ISO 13485.

     

    Guida alla fotopolimerizzazione post-stampa delle resine Formlabs

    Al termine della stampa di un pezzo mediante SLA, il pezzo si trova sulla piattaforma di stampa nel cosiddetto “stato verde”. Questo significa che benché i pezzi abbiano raggiunto la loro forma finale, la polimerizzazione non è stata completata del tutto e il pezzo deve ancora acquisire le sue massime proprietà meccaniche. La fotopolimerizzazione post-stampa con luce e calore è un passaggio chiave per sbloccare le proprietà di materiale definitive dei pezzi stampati in 3D mediante SLA. Raggiungere proprietà ottimali è fondamentale soprattutto quando si utilizzano resine funzionali o speciali.